HOME / ATLETI / CALENDARI / CLASSIFICHE / COMUNICATI / DISPOSITIVI / FOTO / LINK / NEWS / STORIA / TECNICI

2004

Il 2004 è stato per la Società un anno record difficilmente eguagliabile. Dal titolo regionale nel Cross Corto ottenuto dai maschi negli Assoluti, al 9° posto degli stessi nei Campionati Italiani di Società di Roma grazie a Luca Massimino 13° (1° della categoria Promesse), Fabrizio Cogno 41°, Danilo Brustolon 64° e Maurizio Morello 132°, e alle Allieve che conquistano un inaspettato 10° posto grazie ad Alice Olivero 5°, Erica Cosio 26°, Francesca Testa 88° e Luana Atzeni 125°. Record di presenze, ben dieci, di atleti ruatesi ai Nazionali, sempre di corsa campestre, disputati a San Vittore Olona nella storica “5 Mulini”. Alice Olivero si piazza 4° ed Erica Cosio 15° nella categoria Allieve, Luca Massimino è 3ª Promessa nel cross corto, e Danilo Brustolon 7° sempre nelle Promesse ma nel cross lungo. Tra i Senior maschili del cross lungo, Massimo Galliano si piazza 8°, Fabrizio Cogno 11° ed Ivo Viale 29°. Bene anche Marianna Vendemia, 16ª, ed Ilaria Brustolon, 38ª tra le Junior femminili. Luigi Russi si piazza 65° negli Junior maschili.
Ma il fiore all’occhiello della stagione è stata la convocazione in Nazionale di addirittura tre atleti del team di Rita Marchisio a rappresentare l’Italia nella corsa campestre: Luca Massimino e Fabrizio Cogno ai Mondiali Universitari di Collegno (TO) dove si piazzano rispettivamente 32° e 46°, ed Alice Olivero ai Mondiali Studenteschi di Lione, in Francia, 38ª. Questo grandissimo risultato è arrivato grazie all’impegno e alla grande serietà e dedizione che i ragazzi hanno dimostrato negli allenamenti e nelle competizioni.
Come società, il Roata Chiusani vince per il 4° anno consecutivo le staffette Savigliano-Rifugio Savigliano e la Fossano-Rifugio Migliorero e si piazza nuovamente prima nella particolare classifi ca dei gruppi più numerosi della “Straconi” (questa volta dividendo il podio con la Podistica Caragliese e Olmo 84) raggiungendo così quota 7 vittorie su 9 edizioni.
A livello individuale, Luca Massimino coglie ancora un ottimo 5° posto a Rieti sui metri 5000 col personale di 14' 33'', nei Campionati
Italiani su pista nella categoria Promesse, mentre Marco Olmo, dopo il 7° posto alla classica Marathon de Sables (1° degli italiani), vince per la 4° volta consecutiva la Limone-Cap D’Ail.
Una citazione particolare la merita Massimo Galliano che, oltre a vincere in questa stagione quasi tutte le gare su strada a cui ha partecipato in regione, tra cui la 5 Piloni, la Cuneo-Michelin, la Maratonina di Caraglio, ottiene ottimi piazzamenti in gare Nazionali e Internazionali quali la Stramilano, la Scarpa D’Oro di Vigevano, il Giro Internazionale di Oderzo, il Giro Internazionale di Gonnessa in Sardegna, le Miglia di Agordo, la gara Internazionale di Novara di Sicilia. Vince inoltre le gare Nazionali 5° Trofeo Città di Recanati e la Apicella-Monte Beigua.
Ma il Roata Chiusani non è conosciuto solo per via dei campioni sopra citati. Dietro loro ci sono giovani emergenti come Ivo Viale, che si aggiudica il titolo provinciale sulla maratonina e nel campionato di corsa su strada; Maurizio Morello che, oltre ad ottenere dei buoni piazzamenti nelle gare su strada, vince il titolo provinciale su pista nei metri 1500; Marco Boffredo che vince anche lui a Bagnasco e S. Paolo ed è 3° nel campionato provinciale di corsa su strada; non da meno è Guido Castellino, che si laurea campione provinciale su pista nei metri 1500 e 5000 over 45. Buon rientro alle gare per Francesca Rimonda, che vince il titolo regionale Junior sui m. 800 indoor, e quello provinciale sui metri 1500 e 5000 su pista; bene anche nella stessa categoria Andrea Mondino, che vince il titolo provinciale su pista sia degli 800 che dei 1500 metri. Da citare ancora Daniela Scutti, 3h06’50” nella maratona di Milano il 28 novembre, e Laura Ponsetto, campionessa provinciale dei m. 5000 su pista nella categoria Promesse.
Si distinguono anche i più giovani, con Arianna Silvestro che, al primo anno di attività, arriva alla vittoria nella categoria Ragazze sia sui m. 600 che sui m. 1000 in pista. Bene anche Erica Castellino, campionessa provinciale sui metri 2000 in pista e convocata nella rappresentativa provinciale, sia nei cross che su pista.


Collegno: la nazionale universitaria al completo,
da sinistra Catastimeni, Ploner, Villani, Bona, Massimino, Cogno


La squadra Allieve ai societari di Roma: Francesca Testa, Erica Cosio, Luana Atzeni e Alice Olivero


< indietro... 1981_1982_1983_1984_1985_1986_1987_1988_1989_1990_1991_1992_ 1993_
1994_1995_1996_1997_1998_1999_2000_2001_2002_2003_2004_2005 ...avanti >



GS ROATA CHIUSANI
via Chiusani 75 _ 12020 fraz. Ronchi, Cuneo
tel 0171 43254 _ fax 0171 434907 _ cell 3383682314 _ email: gs@atletica-roatachiusani.org

cod. fisc. 96025230044 _ P.I. 02416150049 _
cod. società CN020