HOME / ATLETI / CALENDARI / CLASSIFICHE / COMUNICATI / DISPOSITIVI / FOTO / LINK / NEWS / STORIA / TECNICI

2002

L’annata 2002 si è aperta nel migliore dei modi, con il cuneese Luca Massimino a farla da padrone, collezionando la 3° maglia azzurra agli Europei Juniores di cross a Thun, in Svizzera il 9 dicembre 2001, ottenendo un lusinghiero 19° posto e 2° degli atleti italiani. Nella stessa specialità, la squadra dominava in numerose occasioni il panorama regionale e conquistava
a Modena nei Societari nel cross lungo, un incredibile 7° posto a livello Nazionale grazie soprattutto a Galliano e ai nuovi arrivati Delsoglio e Cogno. Anche agli individuali di Grosseto, i nostri atleti si fanno onore con un 7° posto per Roberto Delsoglio e il 23° di Fabrizio Cogno sempre nel cross lungo, mentre l’emergente Junior Danilo Brustolon si piazzava 16° nella sua categoria.
Il 24 marzo Massimo Galliano si cimenta nella 8° edizione della Maratona di Roma ed ottiene un prestigioso 12° posto assoluto in 2h17’26”, oltre 5 minuti sotto il suo precedente primato personale.
Si è quindi passati alla stagione su pista e su strada. Il G.S.Roata Chiusani dimostrava nuovamente la validità del suo collettivo imponendosi nelle più importanti staffette del circuito regionale su strada quali la Savigliano-Pontechianale, la 5x800 m. di Dronero, la Fossano-Rifugio Migliorero, piazzandosi poi 2ª alla Susa-Moncenisio, a ridosso della Forestale, specialisti della corsa in montagna e campioni mondiali. Sempre come società il gruppo si imponeva anche nella classica “5 Piloni” e alla “Cuneo-Michelin”. Individualmente non potevano mancare le numerose affermazioni di Massimo Galliano, Roberto Delsoglio e Fabrizio Cogno; Luca Massimino era ancora protagonista di un notevole miglioramento dei suoi record sui 3000 m. in8’19”85” e 5000 m. in 14’34”47.
Da rimarcare le belle imprese di Marco Olmo nella corsa estrema: l’atleta di Robilante si imponeva per la 2° volta con autorità nel massacrante Gran Raid International “Sur le traces de Cro Magnon” e per la terza volta nella “Desert Cup” in Giordania.
E’ tuttavia riduttivo pensare che il G.S.Roata Chiusani si limiti a questi atleti. Il ritorno di Alessandro Baudino a ottimi livelli con una decina di vittorie tra individuali e nel triathlon è stato sicuramente positivo per la società. Il computo delle vittorie ha poi raggiunto l’apice con le ottime prestazioni stagionali di Giovanni Gerbotto, Amilcare Daziano, Marco Boffredo, Tommaso Caranta e Paolo Bruno nella categoria Assoluta, Piergiorgio Laurenti, Guido Castellino, Nino Rubino e Fulvio Franco fra gli Amatori e i Veterani, in particolare quest’ultimo vince il suo 3° titolo Italiano di Maratona, questa volta negli amatori 60. Buoni i miglioramenti cronometrici ottenuti anche
da Francesca Massa sia sui 1500 che sui 3000 metri ed altrettanto valido si è dimostrato il settore giovanile: Marianna Vendemia dopo aver fatto registrare alcune vittorie a livello provinciale e regionale si piazzava 6° ai Campionati Italiani di corsa in montagna giovanili a Borgo S. Dalmazzo tra le Allieve. La debuttante Alice Olivero si faceva notare tra le Cadette sin dalle prime gare di cross, specialità che più le si addice e che la porterà in futuro ad ottimi risultati, così come i promettenti Mattia Magnaldi, Maurizio Dalmasso e Tancredi Alessandria nei Cadetti, Mirella Verona nella velocità Cadette, Manuela Uberto, Lara Lerda nelle Ragazze, e Carlotta Ripa ed Erica Magnaldi nella categoria Esordienti femminili.


Presentazione ufficiale della squadra nel salone d'onore del Municipio di Cuneo


Squadra Senior ai societari di Modena

< indietro... 1981_1982_1983_1984_1985_1986_1987_1988_1989_1990_1991_1992_ 1993_
1994_1995_1996_1997_1998_1999_2000_2001_2002_2003_2004_2005 ...avanti >



GS ROATA CHIUSANI
via Chiusani 75 _ 12020 fraz. Ronchi, Cuneo
tel 0171 43254 _ fax 0171 434907 _ cell 3383682314 _ email: gs@atletica-roatachiusani.org

cod. fisc. 96025230044 _ P.I. 02416150049 _
cod. società CN020