HOME / ATLETI / CALENDARI / CLASSIFICHE / COMUNICATI / DISPOSITIVI / FOTO / LINK / NEWS / STORIA / TECNICI

NEWS

CORRI IN ROSA
Presentata agli Ex Lavatoi, nel centro storico di Cuneo, la seconda edizione della Corri in rosa . La manifestazione, che si svolgerà il prossimo 11 luglio in Cuneo  a partire dalle 18.45 con fulcro in Piazza Virginio nasce sulle orme della Corri in Rosa di Porte ( che per il corrente anno si svolgerà mercoledì 27 giugno nel piccolo comune del pinerolese) con la quale si pone in combinata e condivide le finalità benefiche in sostegno delle donne vittime di violenza ed abuso. Alla presentazione si sono susseguiti gli interventi dei rappresentanti di tutte le realtà ististuzionali che supportano il GS Roata Chiusani nell'organizzazione dell'evento, dalla FIDAL Piemonte, presente con il Presidente Maurizio Damilano, alla Fidal Cuneo, rappresentata dalla Presidente Rosy Boaglio, al Comune di Porte, con la Sindaca Laura Zoggia, al Comune di Cuneo, in persona degli Assessori Gabriella Roseo e Alessandro Spedale. Sostengono la Corri in Rosa anche l'Assessora alle pari opportunità della Provincia di Cuneo Anna Mantini e la Consigliera di Parità provinciale Daniela Contin, assenti loro malgrado per precedenti impegni istituzionali, così come anche l'assessore allo Sport del Comune di Cuneo Valter Fantino, tutti  già pronti per essere presenti in Piazza Virginio l'11 luglio. Fondamentale la collaborazione delle realtà associative Telefono Donna, Mai piu sole e Senonoraquando Cuneo, tutte operative a supporto dell'organizzazione e, per quanto concerne le prime due, facenti parte della Rete Antiviolenza, altresì beneficiarie dei proventi della manifestazione non competitiva. In rappresentanza di una delle realta istituzionali facenti parte della Rete, presente agli Ex Lavatoi anche la Dott.ssa Stefania Bosio, Comandante della Polizia Locale di Cuneo. Presente anche il main sponsor della Corri in Rosa, Il Podio Sport, che da subito ha creduto nelle finalità benefiche della manifestazione. Tutti gli interventi, all'unisono, hanno sottolineato l'esigenza di sostenere una manifestazione quale la Corri in Rosa, tanto più in un momento, come quello attuale, che vede un crescendo di violenza sul lato femminile della popolazione con numeri da vero " bollettino di guerra" e oltre 60 femminicidi, solo in Italia, nei primi mesi del 2012. Maurizio Damilano, dal canto suo, ha sottolineato come lo sport al femminile costituisca un'arma per opporsi a tale crescente ed incivile fenomeno, incrementando l'autostima nelle praticanti, utile elemento per contrastare la violenza, specie quella di genere, e soprattutto la sua tolleranza nel lungo periodo, spesso sfociante in dramma . La   serata dell'11 luglio comprenderà una corsa agonistica sulla distanza di 5.000 mt ed una camminata o corsa ( aperta al fitwalking ed al nordic walking) su distanza a libera scelta delle partecipanti ( uno, due o tre giri del percorso di circa 1.650 metri ciascuno), entrambe riservate alle donne ed alle ragazze sopra i dieci anni. Tra i più piccoli, spazio anche alle categorie maschili, con una corsa su breve distanza in Piazza Virginio. Inolltre, Corri in Rosa é concerti, per arpa e voce nella prima parte di serata , con l'arpista Valentina Meinero e la voce di Valentina Vercelli, ma anche musica leggera, con i gruppi rock giovanili, per lo più al femminile, nati nell'alveo dell'Associazione Culturale Insieme Musica di Cuneo. Come già accaduto lo scorso anno, anche le arti figurative avranno il loro spazio, con i laboratori artistici di Lorella Lion. Uno spazio sarà riservato anche ad un'altra realtà locale al femminile, con le majorettes di Peveragno che apriranno la manifestazione. Il clou finale sarà rappresentato dal 5.000 mt. agonistico, che vedrà in gara il meglio del Piemonte ( e non solo) che corre al femminile. Ai nastri di partenza di nuovo Giorgia Morano, giovane atleta del CUS Torino che nel 2011 ha vinto con autorevolezza sia la prova di Cuneo che quella di Porte, segnando l'inizio di un'eccellente stagione nelle corse su strada, dove ha nel proseguo raccolto addirittura un titolo tricolore nella mezza maratona categoria promesse.  Prima delle premiazioni verranno spiegate le finalità della manifestazione, con molteplici interventi di soggetti che con le vittime della violenza lavorano nella quotidianità e racconteranno le loro esperienze. il GS Roata Chiusani, così come tutti gli altri enti che supportano la manifestazione, auspicano una grande partecipazione, sia sul fronte competitivo che, ancor di più, sul versante non competitivo, per amplificare il messaggio sociale e devolvere maggiori importi alle Associazioni Telefono Donna e Mai più sole. È importante sottolineare come le iscrizioni per la non competitiva si raccolgano presso molti esercizi commerciali in tutta la provincia di Cuneo, metodo prescelto per evitare il disagio di lunghe code nella serata dell'11 luglio. Tutte le interessate possono trovare l'elenco punti iscrizione ed ogni dettaglio utile circa la Corri in Rosa Cuneo 2012 sul sito www.corrinrosa.it.



GS ROATA CHIUSANI
via Chiusani 75 _ 12020 fraz. Ronchi, Cuneo
tel 0171 43254 _ fax 0171 434907 _ cell 3383682314 _ email: gs@atletica-roatachiusani.org
cod. fisc. 96025230044 _ P.I. 02416150049 _
cod. società CN020