DRONERO – SANT’ANNA DI ROCCABRUNA

L’ultimo appuntamento podistico su strada del 2019, la 21a edizione della Dronero-Sant’Anna di Roccabruna, è ricco di risultati di rilievo per il Roata Chiusani:
sul percorso di 9 km di sola salita, che da Dronero raggiunge il Santuario di SAnt’Anna di Roccabruna, il primo a presentarsi al traguardo è l’atleta roatese Tommaso Crivellaro che, staccando tutti, ferma il cronometro in 37’56”, a soli 17” dal record del percorso da lui stesso stabilito nell’edizione 2018.
Seconda piazza per Paolo Aimar (Atletica Saluzzo) in 38’14”, terzo posto per Ayyoub El Bir (Atl. Pro Sesto) in 38’55”.
In campo femminile primo posto per l’Atletica Saluzzo, con Lorenza Beccaria che in 43’19” si avvicina al record femminile del percorso fissato da Rita Marchisio in 43’02” nel 1989.
Ancora Atletica Saluzzo con Mina El Kannoussi, seconda in 46’27”, terza piazza per Eufemia Magro (Dragonero) in 48’18”.
Per l’Atletica Roata Chiusani, 6 atleti nelle prime 20 posizioni, vittorie di categoria con Davide Preve (SM), Maurizio Morello (SM35) Guido Castellino (SM60), Elena Baudena (SF35) e Cristina Frontespezi (SF60), secondo gradino del podio per Lorenzo Trincheri (SM45), Andrea Barale (SM) Davide Martina (SM40), Danilo Brustolon (SM35) Silvana Pecollo (SF50) ed Elisa Castellino (SF40), terza piazza in categoria per Davide Viale (SM) e Silvia Di Salvo (SF50).
Ben piazzati Flavio Gancia (51°), Luca Laratore (54°), Marco Morano (60°), Roberto Prino (65°) Maurizio Solavaggione, Chiara Sarale (11°), Giacomo Menardi, Michael Imperore, Renato Mantovani, Franco Sarale, Valentino Mattone ed Ivana Robino su 167 classificati.
Il Roata Chiusani vince la speciale classifica per Società più numerose.

Classifica

2020-01-07T22:58:01+00:00