TROFEO PANATHLON

Domenica 9 Settembre, presso il campo scuola Walter Merlo, si è svolto a Cuneo il 17° Trofeo Panathlon Club, organizzato dal Roata Chiusani in collaborazione con il Panathlon Club Cuneo, con il patrocinio del Comune di Cuneo ed il contributo della Fondazione Cassa Di Risparmio di Cuneo.
La manifestazione, valida come 3° Giornata di Campionato Provinciale Giovanile, prevedeva numerose sfide nelle varie specialità della pista.
Folta la presenza dei giovani atleti del Roata Chiusani con 4 titoli provinciali conquistati: Alessandro Lerda nel vortex, Stefano Massa nei 60 m, Anna Bertaina nel salto in alto e Davide Galliano nei 1000 m.
Da segnalare le vittorie di Stefano Massa (60m Ragazzi), Alessandro Lerda (Vortex Ragazzi) Malina Lenuta Berinde (100hs) Valentina Paoletti (Salto in lungo) Allassane Diallo (400m) Alessandro Maddaloni (Salto in lungo, con il nuovo P.B. di 6,08m).
Secondo gradino del podio per Stefano Massa (Vortex, 41,05m P.B.) Valentina Paoletti (100hs) Mafalda Collidà (salto in lungo, 4,90m P.B.) Alessandro Maddaloni (100m), Andrea Viale (lungo, 5,49m P.B.)
Terza piazza per Anna Bertaina (alto cadette, 1,31m P.B.) Giorgia Ghibaudo (lungo cadette) Andrea Bruggiafreddo (300m e lungo cadetti), Davide Galliano (1000 cadetti con il nuovo Personale di 2’50”89), Malina Lenuta Berinde (200m) Giorgia Tomatis (800m).
Nei 1500 m Maschili buona terza piazza per Federico Bianchi in 4’08”39 P.B. e nella stessa gara quinto e primo Allievo con il tempo di 4’10’’27 Mattia Galliano.
Nuovi record personali per Alessandro Lerda (60m) Benvindo Maddaloni (60m) Eleonora Lingua(200m) Francesca Armando (200m) Marco Tomatis (1500m)
Ben classificati Anna Bertaina (60m) Francesca Isaia, Alis Laratore, Anna Carignano nei 60m e nel salto in alto ragazze, bene Silvano Giordanengo (60m e alto), Anita Armando (lungo cadette, 300m), Elisabetta Longhi (200m), Alex Re (100m e 400m), Luca Cavallo nei 1500m, Stefano Merenda nel giavellotto.
Bene la 4×100 donne con Armando-Lingua-Bettassa-Longhi al traguardo in 55”28.

Vittoria di Flavio De Iaco (CUS Genova) che realizza 55,70m nella specialità del lancio del Giavellotto, gara dedicata a Luca Borgoni, atleta del Roata Chiusani distintosi in questa disciplina, scomparso l’8 Luglio dello scorso anno in un incidente sul Cervino. Ai primi 3 classificati (De Iaco,Sirello, Zagni), la famiglia Borgoni, ha consegnato un premio speciale in memoria di Luca.

Grazie alle prestazioni ed al punteggio ottenuto da tutti gli atleti nelle varie discipline il Roata Chiusani si piazza al secondo posto della classifica a squadre, alle spalle dell’Atletica Mondovì che si aggiudica così il 17° Trofeo Panathlon, terzo posto per l’A.S.D Hammer Team Asti.

Risultati e classifiche

2018-09-11T15:18:51+00:00