SANTANDER – MEZZA MARATONA DI TORINO

Dominio africano sia in campo maschile che femminile alla 4a edizione della Mezza Maratona Santander, di Torino, che ha visto alla partenza circa 2000 podisti pronti ad affrontare freddo e pioggia battente lungo i 21,097 km del percorso.
Vittoria di Andrew Kwemoi Mang’ata (ASD International Security) in 1h03’55”, che stacca di pochi secondi Joash Kipruto Koech (Atl.Potenza Picena) al traguardo in 1h04’02” e Yassine Rachik (Atl.Casone Noceto) terzo in 1h04’07”.
Mary Wangaru Wanjohi (Run2gheter) si piazza al primo posto della classifica femmile, inseguita da Catherine Bertone (Atl.Sandro Calvesi) seconda in 1h15’07”, unica italiana a podio, mentre Ivyne Jeruto Lagat (Iloverun Athletic Team) giunge staccata al terzo posto in 1h16’44.
Per il Roata Chiusani ottimo esordio sulla distanza per Amarech Tekle Wenzir, che in 1h29’21” chiude all’11° posto assoluto della classifica femminile e 2a JPSF-SF35.
Bene Riccardo Molineri, al traguardo in 1h32’48”, Vincenzo Merletti 1h37’27” e Maurizio Solavaggione 1h38’18”.
Prevista anche la gara sulla distanza di 10km, con 1831 classificati, sui quali si impongono Verdejo Ignasi Baldellou in 32’46” e Carola Corradi (Brancaleone Asti) in 38’57”.
Per il Roata Chiusani buone prove per Renato Mantovani (46’39”), Daniela Scutti (49’11”) 3a SF40/45, Ivana Robino (53’22”) e Donato Frontuto (55’41”).

Classifiche:

2018-03-21T15:12:49+00:00