IL ROATA ALLA MONFERRUN

Temperature sotto lo zero, vento freddo e neve hanno accompagnato per tutto il percorso i 641 podisti classificati alla 2a edizione della mezza Maratona di Nizza Monferrato, la Monferrun, svoltasi domenica 25 Febbraio.
Sul percorso di 21,097 km, ricco di saliscendi reso ancor più impegnativo dalle condizioni climatiche, il primo a tagliare il traguardo, bissando il successo dell’edizione 2017, è Jido El Derraz (Vittorio Alfieri Asti) in 1h09’37”, seguito da Flavio Ponzina (Brancaleone Asti) 1h09’57, terzo Davide Scaglia (CUS Torino) in 1h10’55”
Per le donne vittoria senza problemi per Giorgia Morano (CUS Torino) sola al traguardo in 1h18’47”, staccate al secondo e terzo posto Romina Casetta(GSR Ferrero) in 1h24’58” e Giovanna Caviglia (Atl.Alessandria) 1h25’08”.
Per il Roata Chiusani podi di categoria per Carmine Matarazzo (2°SM45) in 1h19’54” e Damiana Olivero (1a JPSF) in 1h34’27”.
Premiati anche Luca Laratore (4°SM40) in 1h19’22”, Elena Baudena (6a SF35) in 1h38’05”, Silvana Pecollo e Silvia Di Salvo, 4a e 5a SF50 in 1h40’01” e 1h40’25”.
Buone prove anche per Erminio Navoni (1h’29’55”), Paolo Chiapello (1h38’23”), Giuseppe Brignone (1h50’17”) Maria Bacilieri (1h56’30”) e Simone Spinelli (2h08’43”).

(Foto di Massimo Revello e Fausto Deandrea)

Classifiche:

2018-02-28T17:44:50+00:00